Sunsara crema – opinioni, ingredienti, prezzo, dove comprare?

Sunsara crema - opinioni, ingredienti, prezzo, dove comprare?


Sunsara è una crema gel contro le vene varicose, composta da elementi naturali al 100%. Grazie alle sue proprietà è in grado di combattere le vene varicose che causano l’assottigliamento dei vasi sanguigni, causando sanguinamento fino alla formazione di ulcere locali.

Molte persone credono che le vene varicose siano solo un problema estetico, l’effetto di questa falsa credenza è che non si fa nulla per evitare che la condizione peggiori. Non basta indossare calze di sostegno, pantaloni e gonne lunghe, il problema può essere definitivamente risolto utilizzando la crema per vene varicose Sunsara. Questo prodotto è adatto a tutti i tipi di pelle.

Sunsara – cos’è e come funziona?

Sunsara - cos'è e come funziona?

Sunsara è una crema gel per uso esterno che deve essere applicata sulle gambe, soprattutto nelle zone colpite da vene varicose. I benefici dell’uso della crema sono il risultato della particolare formulazione di Sunsara, una formula basata su elementi naturali in grado di combattere la malattia. Se trascurate, le vene varicose possono avere conseguenze ancora più gravi: tromboflebite, trombosi venosa profonda o ulcere trofiche.

La crema Sunsara è in grado di eliminare la sensazione di pesantezza e dolore alle gambe. Mentre la maggior parte dei prodotti sul mercato agisce sui sintomi delle vene varicose, Sunsara sostiene la dissoluzione dei coaguli, che elimina anche i sintomi; inoltre, stimola la circolazione del sangue rafforzando le pareti dei vasi sanguigni.

La crema Sunsara è particolarmente efficace in quanto normalizza il flusso e il volume dei vasi sanguigni e riassorbe i noduli vascolari; la salute generale del corpo viene migliorata in quanto anche le funzioni intestinali, cardiache e cerebrali beneficiano dell’uso della crema.

Sunsara quali sono i benefici e gli effetti dell’applicazione?

I benefici dell’uso della crema Sunsara si vedono anche nella salute della pelle, che è protetta da germi e batteri, diventa più idratata e più morbida. Alcuni ingredienti nella formulazione della crema aiutano anche a prevenire le cicatrici. Sunsara è quindi in grado di:

  • alleviare il problema delle vene varicose, migliorando l’aspetto delle gambe in breve tempo;
  • ripristinare la corretta circolazione del sangue, prevenendo così la formazione di coaguli di sangue, la causa delle vene varicose;
  • contrastare la sensazione di pesantezza alle gambe, un problema che colpisce molte donne e uomini che passano il tempo in piedi;
  • nutrono e idratano profondamente la pelle, evitando che si secchi;
  • prevenire il gonfiore e la pesantezza dei piedi.

Susnara – quali ingredienti contiene la formula della crema?

Susnara - quali ingredienti contiene la formula della crema?

Gli ingredienti organici contenuti nella formula Sunsara non hanno effetti collaterali né controindicazioni. La formula può essere utilizzata da donne e uomini di tutte le età, sotto la costante supervisione di un medico specialista.

  • Mentolo: aiuta a mantenere la pelle delle gambe più fresca e idratata. Gli effetti del mentolo sono di lunga durata, e il massaggio con un gel a base di mentolo migliora la circolazione del sangue e previene la sensazione di stanchezza dopo una giornata in piedi.
  • Ginko biloba: è un antiossidante naturale e migliora il flusso di sangue nella zona del cervello. È stato anche dimostrato che migliora la situazione delle gambe con arterie ostruite. È generalmente usato per problemi di circolazione, riducendo il gonfiore delle gambe. Grazie alla presenza di quercetina e rutina, favorisce la microcircolazione.
  • Olio di buccia di limone: può ridurre il gonfiore o le borse nelle gambe che soffrono di vene varicose. Agisce come un antinfiammatorio e, se combinato con l’estratto di ippocastano, può ridurre il gonfiore associato all’insufficienza venosa cronica, la causa delle vene varicose.

Sunsara – ci sono controindicazioni o effetti collaterali?

Diversi studi clinici sono stati condotti sulla crema per vene varicose Sunsara – i risultati dell’analisi del prodotto sono stati molto incoraggianti e non hanno mostrato controindicazioni o effetti collaterali dannosi.

È un prodotto sicuro in quanto è stato testato su pazienti che soffrono di vene varicose con risultati soddisfacenti ed è dermatologicamente testato per il trattamento di piedi e gambe gonfie.

Non sono stati osservati effetti collaterali durante i test, ma si raccomanda sempre di usarlo sotto la supervisione di uno specialista o del proprio medico. È sempre consigliabile leggere il foglietto illustrativo per assicurarsi di non essere allergici agli ingredienti di Sunsara.

Sunsara – come si usa? Dosaggio e istruzioni

Sunsara - come si usa? Dosaggio e istruzioni

Sunsara è una crema che deve essere applicata sulla zona interessata dalle vene varicose almeno una o due volte al giorno; le applicazioni devono essere regolari e continue nel tempo. Basta usare una piccola quantità di gel e massaggiare la zona varicosa fino a quando la crema viene riassorbita.

Pertanto, la stimolazione della zona deve essere manuale, senza superare la quantità di crema, i cui effetti saranno garantiti solo se si seguono le istruzioni scritte sulla confezione. In sintesi, i passi per rendere la crema efficace al 100% sono semplici:

  • Pulire la zona da trattare con un panno umido per rimuovere lo sporco e le cellule morte;
  • Asciugare la zona con un panno asciutto;
  • Applicare una piccola quantità di crema sulla zona interessata dalle vene varicose e massaggiare fino a completo assorbimento, per circa 10 minuti;
  • Lasciare il prodotto per circa 30 minuti per agire in profondità, esercitando un effetto benefico sui capillari e sulla microcircolazione.
  • Il trattamento deve essere effettuato due volte al giorno, la mattina e la sera prima di andare a letto.

Sunsara – prezzo e dove comprare? Amazon, Farmacia, eBay

Sunsara - prezzo e dove comprare? Amazon, Farmacia, eBay

Sunsara non è venduto nelle farmacie o nelle erboristerie, né è disponibile su eBay, Amazon o altri mercati online. L’unico modo per ottenere la crema è andare sul sito ufficiale.

La decisione di mettere il prodotto sulla piattaforma dell’azienda è stata presa per evitare truffe e tentativi di vendere prodotti simili. Ci sono molte imitazioni del prodotto, da siti non ufficiali, utilizzando la somiglianza del nome ma senza alcuna garanzia di efficacia.

Inoltre, se si acquista la crema Sna dal sito ufficiale, si può essere sicuri della composizione naturale della crema per le vene varicose, la sua certificazione e l’efficacia.



Cosa sono le vene varicose?

Le vene varicose sono un problema di salute che colpisce molte persone. Le donne sono più suscettibili e il rischio di sviluppare vene varicose aumenta ovviamente con l’età. Di solito compaiono dopo i 40 anni e le loro cause possono essere divise in tre gruppi: genetiche, alimentari e comportamentali.

Le vene varicose sono sezioni di vena patologicamente allungate e dilatate. Quando crescono, cominciano ad essere visibili sotto la pelle come ispessimenti spinosi e aggrovigliati con un colore bluastro delle vene. Sono antiestetici, ma, cosa più importante, possono anche essere una seria minaccia per la salute e la vita.

Come si sviluppano le vene varicose?

Nelle vene, il sangue scorre verso l’alto (nelle arterie – verso il basso). Il tasso di flusso è inferiore a quello delle arterie e il sangue potrebbe risalire. Tuttavia, questo è impedito dalle cosiddette valvole. Se non ti muovi molto e quindi non hai l’effetto benefico di una cosiddetta pompa muscolare, l’intero compito di impedire al sangue di fluire all’indietro ricade sulle valvole. Possono diventare deboli o danneggiati, il che a sua volta fa sì che il sangue fluisca all’indietro. Questo fa sì che il sangue si accumuli, e l’aumento locale della pressione gonfia le pareti della vena, causandone l’allargamento locale.

Cosa causa le vene varicose?

Il primo gruppo di cause non ha bisogno di molte spiegazioni – si tratta di geni, cioè di istruzioni biologiche ereditate dai nostri antenati, che determinano molte delle nostre caratteristiche fisiche e mentali, compresa la suscettibilità alle vene varicose.

Le cause dietetiche delle vene varicose sono naturalmente la cattiva alimentazione, compresa quella che porta alla stitichezza e all’obesità. Anche un elevato consumo di alcol è dannoso. D’altra parte, i fattori comportamentali includono il fumo, lo stile di vita in piedi (quindi alcuni gruppi professionali sono inclini alle vene varicose, ad esempio chirurghi, camerieri, venditori, parrucchieri) e la mancanza di esercizio (lo sport migliora il flusso di sangue nelle vene, evitando così il suo accumulo e il rigonfiamento).

Qual è il rischio delle vene varicose?

Le vene varicose causano una serie di sintomi che riducono la qualità della vita. Causano la sensazione di pesantezza delle gambe, ci può essere una sensazione di distensione e dolore (nei polpacci), a volte si verifica il gonfiore (soprattutto nelle caviglie a causa della ritenzione idrica), le vene a ragno antiestetiche appaiono, a volte la sindrome delle gambe senza riposo.

Con il tempo, le conseguenze delle vene varicose diventano più gravi. Compaiono ulcerazioni, tromboflebiti, sindrome post-trombotica, insufficienza venosa cronica e persino embolia polmonare.

Come trattare le vene varicose?

Non sarà una sorpresa se scrivo che prevenire è meglio che curare. Pertanto, si dovrebbe evitare di stare a lungo in piedi o seduti, e se si deve passare del tempo in quel modo, si dovrebbe esercitare regolarmente le gambe, per esempio spostandole da una all’altra. Quando si riposa, vale la pena sollevare le gambe più in alto, appoggiandole su qualcosa che provoca il deflusso del sangue. Curate una dieta sana e l’esercizio fisico, grazie al quale il lavoro delle valvole è regolarmente sostenuto dal meccanismo della pompa muscolare. Si possono anche usare bande di compressione.

E se le vene varicose sono già apparse? Questo non ci esime dall’obbligo di impedirne la crescita, cioè di seguire le regole della prevenzione. Dovrebbe anche visitare un medico che dovrebbe indirizzarla a un’ecografia con doppler, cioè un esame ecografico. In base ai suoi risultati, si può decidere sulla necessità di un trattamento e sul suo tipo (chirurgico o farmacologico).

Sunsara crema - opinioni, ingredienti, prezzo, dove comprare?